2019-2020 CALENDARIO SCOLASTICO -

Saggio delle classi di flauto dolce e orchestra di flauti dolci

 Insegnante: Nicola Sansone

Solisti 

-J. Boldin de Boismortier Rigaudon, Vièle, Menuet, Contredanse 1, Contredanse 2 Joana Asia, Sergio Campo

-J. Ch. Pepush Sonata n. 2 in Re minore (Adagio, Allegro) Giancarlo Mion

-N. Matteis Aria con Divisione, Gavotta con Divisioni Marco Checchinato

Orchestra

A. Vivaldi Concerto Op. 3 n. 9 (Allegro, Larghetto, Allegro) Solista: Federico Grossi

Orchestra Orchestra di Flauti dolci “Praetorius XXI” Miriam Podavini, Federico Gossi, Emanuele Paterniti Esposito, Stefano Scognamiglio, Davide Aldini, Marco Checchinato, Renata Tomasella, Giancarlo Mion, Tobia Molinari, Nicola Sansone 

Sabato 25 maggio 2018 – Ore 16:30 Villa Gomes (via Gomes, 12), Lecco

Viva la Regina

Viva la regina! Un reading musicale a Villa Gomes Sabato 18 maggio alle ore 17.30va in scena nell’Auditorium del Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” di Lecco a Villa Gomes, lo spettacolo Viva la regina! Si tratta di un reading musicale interpretato dalle voci recitanti di Cristina Bossi ed Enrico Ferioli accompagnate dall’Orchestra “Praetorius XXI”del Civico IstitutoMusicale“G. Zelioli”. Lo spettacolo nasce dall’omonimo racconto di Enrico Ferioli, vincitore del “Premio internazionale di letteratura Città di Como 2017” (Elpo Edizioni,Como), che ora rivive sulla scena in un progetto, nato dalla collaborazione tra Ferioli e il flautista Nicola Sansone, che utilizzala musica come cornice emotiva della narrazione, al tempo stesso evocando nello spettatore un’ambientazione collocata in un passato lontano. Protagonista musicale dell’evento è l’orchestra “Praetorius XXI” del Civico Istituto Musicale“G. Zelioli” di Lecco. Formata da allievi ed ex allievi diflauto dolce, violoncello e contrabbasso, coordinati dai rispettivi docenti Nicola Sansone, Maria Antonietta Puggioni, Andrea Quaglia. Il nome dell’orchestra si riferisce al compositore e teorico tedesco Michael Praetorius (1571-1621) il quale, neltrattato Syntagma Musicum del 1619, riferisce che i migliori flauti dolci della sua epoca si vendevano a Venezia in una cassa contenente 21 strumenti di taglia diversa, dal sopranino al contrabbasso. Il numero romano è invece un riferimento al nostro secolo.


Terzo posto per Jun Li He

  

Complimenti alla giovanissima pianista e all’insegnante Isabella Chiarotti.  

L’allieva della nostra scuola Jun Li He vince il terzo premio al Quinto Concorso Pianistico Internazionale “Bruno Bettinelli” di Treviglio, attribuito da una giuria prestigiosa presieduta da Maria Isabella De Carli.    

Percussionisti del Conservatorio di Como

I PERCUSSIONISTI DELCONSERVATORIO DI COMOALLA CASA DELL’ECONOMIA

I mille colori degli strumenti a percussioni, una dinamica che va dal pianissimo impercettibile alla potenza più impressionante, il gioco dei ritmi ora semplici ora complessi: questi sono gli ingredienti del concerto che avrà luogo lunedì 8 aprile alle ore 21 presso l’Auditorium Casa dell’Economia (Camera di Commercio, via Tonale) nell’ambito del progetto Musica Totale, organizzato dal Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” in collaborazione con il Festival Jazz del Comune di Lecco. Protagonista della serata è l’Ensemble di percussioni del Conservatorio di Como, diretto da Paolo Pasqualin, che proponeun avvincente viaggio nel mondo degli strumenti a percussione. È un autentico caleidoscopio di sonorità che avvolgono il pubblico: dinamica, melodia, virtuosismo si alternano nelle composizioni in programma creando un panorama sonoro di stupefacente varietà. La serata ha inizio con un omaggio alla potenza dei tamburi tradizionali giapponesi e prosegue con pezzi scritti da compositori contemporanei come Steve Reich e Giovanni Sollima e da grandi percussionisti attivi in tutto il mondo che fanno emergere sapientemente tutte le potenzialità di questi meravigliosi strumenti: la marimba, il vibrafono, i timpani, i tamburi e tutti gli altri componenti del corposo organico che occupa il palcoscenico. All’interno della serata è prevista un’incursione del pianista Marco Detto, che dialogherà nel segno dell’improvvisazione con i musicisti del gruppo. Protagonista del concerto, l’Ensemble di Percussioni del Conservatorio di Como propone da anni, sotto la guida del maestro Paolo Pasqualin,un panorama musicale molto ampio e di ricerca. Ha al suo attivo diversi concerti in prestigiosi festival e rassegne: Radio Vaticana e Concerti del MIUR a Roma, Teatro Sociale di Como, La Fieradella Musica di Erba, Como Next Festival e molti altri. Ha collaborato con numerosi artisti fra i qualiVincenzo Zitello e l’Ensemble di percussioni Tetraktis. Insieme a loro, il pianista e compositore Marco Detto, che si è esibito in Italia e in Europa e ha all’attivo numerosi lavori discografici; all’attività concertistica affianca quella didattica presso il Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” di Lecco. L’ingresso al concerto è libero.

Informazioni: T. 0341 42 27 82(dalle 14.30 alle 18)

email info@civicalecco.org

GUIDA all’ASCOLTO 2019

Guida all’ascolto – 2019                               

MUSICA TOTALE

E’ ai nastri di partenza l’edizione 2019 della rassegna Musica Totale, organizzata dal Civico Istituto Musicale “G.  Zelioli” in collaborazione con il Festival Jazz del Comune di Lecco. Percorsi di guida all’ascolto, concerti, aperitivi in jazz e altre iniziative si    intrecciano in un progetto dedicato alla musica nella sua globalità.
Il primo appuntamento della rassegna è “Dio delle ceneri”, uno spettacolo di parola e musica sul tema dell’Olocausto che andrà in scena venerdì 8   febbraio alle ore 18 presso l’auditorium dell’Istituto a Villa Gomes. Musica Totale proseguirà la programmazione mercoledì 20 febbraio con una    lezione aperta sul Boléro di Ravel per il ciclo di Guida all’ascolto della musica

PROGRAMMA

 

 

GUIDA ALL’ASCOLTO E PRIMO CONCERTO: RAVEL, BOLERO

Sono fra le musiche più amate nel mondo quelle con cui il Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” apre il ciclo 2019 del corso di Guida all’ascolto della musicatenuto dal musicologo Angelo Rusconi a Villa Gomes.

Mercoledì 20 febbraio alle ore 18 nella sede di Villa Gomes si tiene una lezione aperta sul Boléro di Ravel (ingresso libero).

Venerdì 1 marzo sarà possibile ascoltare dal vivo il capolavoro di Ravel iscrivendosi alla trasferta in autobus all’Auditorium di Milano per un concerto straordinario che, oltre al Boléro, vede in programma il celebre Concierto de Aranjuezdi Joaquín Rodrigo nell’interpretazione di Pepe Romero, uno dei chitarristi più acclamati sulla scena internazionale.

L’iniziativa inaugura a Villa Gomes l’ormai tradizionale percorso di guida all’ascolto, che si propone di avvicinare i partecipanti alla musica spiegando in modo semplice i fondamenti del linguaggio musicale. Sono previsti due cicli: il corso base è un primo approccio alla musica, il secondo prende in esame composizioni celebri sperimentando semplici strategie di ascolto.

Dopo l’incontro del 20 febbraio, le lezioni si svolgeranno a partire da martedì 5 marzo per il primo corso e mercoledì 6 marzo per il secondo, con inizio alle ore 18.

Quota di partecipazione euro 40.

Durante il corso sarà possibile partecipare a prezzo speciale a concerti e rappresentazioni presso importanti istituzioni musicali di Milano, con pullman andata e ritorno: dopo il concerto di venerdì 1 marzo col Boléro, lunedì 13 maggio nella Sala Verdi del Conservatorio si ascolteranno il secondo concerto per pianoforte di Brahms e la sinfonia di Dvorak.

Informazioni e iscrizioni: T. 0341 42 27 82 (dalle 14.30 alle 18) – email info@civicalecco.org

Scarica il programma completo PROGRAMMA

 

2019-2020 CALENDARIO SCOLASTICO -

MUSICA TOTALE: L’EDIZIONE 2019

E’ ai nastri di partenza l’edizione 2019 della rassegna Musica Totale, organizzata dal Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” in collaborazione con il Festival Jazz del Comune di Lecco. Percorsi di guida all’ascolto, concerti, aperitivi in jazz e altre iniziative si intrecciano in un progetto dedicato alla musica nella sua globalità.
Il primo appuntamento della rassegna è “Dio delle ceneri”, uno spettacolo di parola e musica sul tema dell’Olocausto che andrà in scena venerdì 8 febbraio alle ore 18 presso l’auditorium dell’Istituto a Villa Gomes. Musica Totale proseguirà la programmazione mercoledì 20 febbraio con una lezione aperta sul Boléro di Ravel per il ciclo di Guida all’ascolto della musica.

Scaricate il programma completo in pdf
musica totale

PRESENTAZIONE PRIMO CONCERTO MUSICA TOTALE 2018/2019

MUSICA E MUSICISTI DAL TERZO REICH A HOLLYWOOD

Incontro di Presentazione del Primo Concerto della Stagione Musicale del Teatro della Società

Martedì 27 Novembre alle Ore 18 presso il civico Istituto Musicale “G. Zelioli” a Villa Gomes si terrà un incontro di presentazione del Primo Concerto Della Stagione Musicale del Teatro Della Società. Il Concerto, che andrà in scena la sera di Mercoledì 28 all’auditorium “Sala Dell’economia”, presenta un programma di grande richiamo che allinea capolavori celebri come Porgy and Bessdi Gershwin O West Side Storydi Bernstein e pezzi meno conosciuti come la musica di Much Ado For Nothing composta da Erich Korngold.

La presentazione che si svolgerà a Villa Gomes mette a fuoco il periodo storico in cui la musica colta americana si caratterizza fondendo tradizione europea, Jazz, Musica Leggera e Canzoni Popolari. È una musica che interagisce sempre di più con i nuovi media e con le forme di spettacolo più recenti come il Cinema e il Musical. Negli anni del Nazismo, inoltre, l’america accoglie un grande numero di compositori e musicisti, soprattutto Ebrei, in fuga dalle persecuzioni, molti dei quali si guadagneranno da vivere scrivendo colonne sonore per film  a Hollywood. Uno di questi è appunto Korngold, autore nel 1920 dell’opera Die Tote Stadt, tuttora eseguita, fuggito negli States Nel 1934. Gerswhin e Bernstein, con i loro capolavori in bilico fra l’opera e il Musical, rappresentano forse i più popolari compositori autenticamente americani; John Williams, di cui sarà eseguita la musica per Schindler’s List, è uno dei grandi maestri contemporanei della musica per film.

Questa sfaccettata vicenda storica e artistica che collega il Novecento al nostro tempo sarà ripercorsa dal musicologo  Angelo Rusconi e dal critico musicale Roberto Zambonini in una conversazione con il pubblico in vista del concerto che sarà eseguito il giorno dopo dai solisti dell’orchestra La Verdi.

L’ingresso alla presentazione di Martedì 27 Novembre è libero.

 

foto musica antica

COMING SOON: GIORNATE DI MUSICA ANTICA

 IN ARRIVO UNA NUOVA INIZIATIVA SOSTENUTA DALLA FONDAZIONE COMUNITARIA DEL LECCHESE

Il progetto “Giornate di Musica Antica” è risultato fra i vincitori del bando cultura promosso dalla Fondazione Comunitaria del Lecchese. Il contributo va a cofinanziare una nuova iniziativa creata da Fondazione Clerici e dal Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” e finalizzata a proporre occasioni di crescita artistica a giovani studenti e amatori di musica, offrendo al tempo stesso concerti e conferenze aperte gratuitamente al pubblico. L’iniziativa valorizza il comparto che l’Istituto Zelioli, unico nel panorama delle scuole musicali del territorio, dedica alla teoria e alla pratica della musica rinascimentale e barocca. Le “Giornate di Musica Antica” si svolgeranno dal 31 agosto al 2 settembre. I seminari, rivolti a cantanti e strumentisti, si concentreranno sul repertorio profano fra Cinque e Seicento e porteranno i partecipanti a realizzare uno spettacolo sulla musica dell’epoca dei Promessi sposi. Fra i docenti il cantante e direttore d’orchestra Roberto Balconi e il flautista Nicola Sansone. Tutti i giorni vedranno la proposta di concerti e conferenze in luoghi significativi del territorio.